Image Alt

La Settimana di Pandolfini

LA RISCOPERTA DEL FASCINO DEL CARTIER BAIGNOIRE

 

Tra tutti gli orologi della celebre Maison, il Cartier Baignoire è senza dubbio il più “ribelle” che sta attualmente godendo di un rinnovato fascino ed interesse da parte del pubblico femminile.

Caratterizzato dall’inconfondibile forma ellittica, da cui trae il suo nome, l’orologio “Baignoire” si fa sintesi dell’essenza dello stile di Cartier, un connubio unico tra semplicità delle forme e intramontabile charm.

La storia del Cartier Baignoire trae lei sue origini nel 1906, epoca in cui le innovazioni nel campo del design dell’Alta Orologeria erano considerate un atto rivoluzionario, quando Louis Cartier, nipote di Louis-François Cartier, creò un incredibile segnatempo dalla forma ovale dai tratti tipici dell’ellisse, che, in occasione di un suo soggiorno a San Pietroburgo regalò alla Granduchessa Pavlovna.
Intorno alla metà degli anni ’50, l’orologio, con il nome Baignoire, in riferimento all’aspetto delle forme decadenti delle vasche da bagno dell’epoca, iniziò a diffondersi sul mercato in una svariata serie di metalli e dimensioni differenti, tra cui un modello con 70 diamanti incastonati nel bracciale.

Già amato da Catherine Deneuve e Jeanne Moreau, il Baignoire di Cartier, con la sua singolare forma, è ad oggi oggetto di riscoperta, come dimostrato da Kendall Jenner.

Questo segnatempo davvero chic ci mostra come Cartier sia in grado di restare al passo con i tempi e di affascinare sempre nuovi appassionati del settore.
Il Baignoire, con la sua storia intrigante, che ha attraversato varie epoche facendo la storia, è tutt’oggi al centro dell’attenzione di un mondo che affascina sempre nuovi seguaci e continua a attrarre i collezionisti di quelli possono essere considerati veri pezzi di culto.

Un esemplare di questo meraviglioso e affascinante orologio, in oro giallo, che è più un gioiello, sarà dunque proposto nella prossima asta di Gioielli il 29 novembre 2023.

Vi aspettiamo per poterlo ammirare dal vivo in occasione delle esposizioni Milano dal 16 al 18 novembre e a Palazzo Ramirez Montalvo a Firenze dal 25 al 28 novembre.

Palazzo Ramirez-Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
50122 Firenze - Italia
Tel. +39 055 2340888/9
Fax +39 055 244343
info@pandolfini.it

Via Alessandro Manzoni, 45
20121 Milano
Tel. +39 02 655.60807
Fax +39 02 620.86699
milano@pandolfini.it
Orari di apertura:
Lun - Ven 9-13 / 14.30-18.30

Via Margutta, 54
Roma
Tel. +39 06 3201799
Orari di apertura:
Lun - Ven 9.30-13.30
Il pomeriggio su appuntamento