Image Alt

La Settimana di Pandolfini

PRIMAVERA IN PIAZZA DELLE ERBE CON ANGELO DALL’OCA BIANCA

Attraverso le vedute della cara Piazza delle Erbe, colta dalle più svariate prospettive e talvolta ‘riedificata’ con licenza artistica, il pittore Angelo dall’Oca Bianca si guadagnò un notevole successo.

Vibrante di gioia, la piazza diviene scenario di una giornata di primavera nella grande tela intitolata, per l’appunto, Primavera in Piazza delle Erbe (1889), istante di vita e vitalità che lo spettatore si ritrova a osservare dal basso, similmente a un bimbo meravigliato condotto dalla mano sicura del pittore.

E gli occhi vagano curiosi tra le figure di favrettiana memoria bagnate dal sole, dall’incedere dell’elegante signora sulla destra alla coppia di giovani a sinistra, fantasticando sulle parole scambiatesi.

Ma la protagonista indiscussa dell’opera (di cui l’artista aveva già eseguito una prima versione nel 1884) è la giovane donna in primo piano, eterna nella fresca genuinità della sua bellezza, nell’istante in cui casualmente il suo sguardo si posa su di noi.

E come una repentina messa a fuoco sul soggetto principale, tutto il resto scompare nella tavoletta presentata da Pandolfini nella prossima asta di maggio di Dipinti del secolo XIX. Il campo si restringe alla giovane donna e persino la coppia è quasi interamente coperta dalla sua figura.

Una incantevole poesia pittorica di Angelo Dall’Oca Bianca datata 1890.

 

 

Angelo Dall’Oca Bianca, Primavera in piazza delle Erbe, 1889, olio su tela, cm 140×283. Collezione privata

Palazzo Ramirez-Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
50122 Firenze - Italia
Tel. +39 055 2340888/9
Fax +39 055 244343
info@pandolfini.it

Via Alessandro Manzoni, 45
20121 Milano
Tel. +39 02 655.60807
Fax +39 02 620.86699
milano@pandolfini.it
Orari di apertura:
Lun - Ven 9-13 / 14.30-18.30

Via Margutta, 54
Roma
Tel. +39 06 3201799
Orari di apertura:
Lun - Ven 9.30-13.30
Il pomeriggio su appuntamento